Logo Loading

Enter your keyword

Tips & tricks

Bullet-Hole-1933Doom Valley nasce per divertirsi, giocare con la paura e fare un pò di moto… inseguiti da orde di zombie.
In questa sezione troverai qualche consiglio e delucidazione sui dettagli che compongono il gioco. Tienili a mente, perchè sono anche suggerimenti sull’evento in generale, utili a capirlo e viverlo meglio.

Abbigliamento

E’ appena scoppiata una “guerra”. Hai preso le prime cose che ti sono capitate e sei fuggito.
Valuta con attenzione come vestirti: sicuramente vorrai stare comodo… ma magari eri in ufficio quando è successo tutto, e sei in giacca e cravatta… perchè no?
Quello che vogliamo precisare è che non è necessario indossare una mimetica per partecipare, ma anzi, il vestiario da vero survivor non comprende che jeans, una maglietta e la prima cosa che funge da cappotto che ti può essere capitata tra le mani (magari anche un paio di scarpe comode ed uno zainetto).
Puoi spaziare tra un vestiario da lavoro come a qualcosa di estremamente casual: la scelta è tua.

Scopo delle missioni

Tutto è andato velocemente in malora: la tua unica speranza di una vita vagamente normale è riposta nell’Affiliazione. Questi tipi non sono di certo teneri, ma hanno da offrirti una casa sicura, cibo ed elettricità, e in un momento come questo non è certo poca cosa.
Il tuo scopo, negli eventi Doom Valley, è quello di soddisfare i bisogni dell’Affiliazione, partendo da semplice galoppino fino a fare carriera. Le missioni che ti vengono proposte infatti rappresentano incarichi che l’Affiliazione ha avuto in gestione, che sceglie di affidarti per testarti e perchè la comunità ha bisogno che vengano completati.
Loro ti hanno aiutato a tirarti fuori da un brutto pasticcio, ora bisogna dimostrare quanto vali: cerca di compiacerli al meglio, potranno sembrarti rudi ma ricorda che ora stanno rappresentando la speranza del genere umano, preoccupandosi dei bisogni di molte altre persone che stanno egualmente passando brutti momenti, o li hanno passati e ne passeranno di nuovi, per risollevarsi insieme.
Se ti dovessi rivelare un valido elemento, ti esfiltreranno fuori dalla zona e riceverai pasti caldi a volontà, in caso contrario… la Valle sarà la tua nuova dimora.

Rifugio

Ti accorgerai, mano a mano che il gioco prosegue, che troverai diversi oggetti che potranno tornarti utili in più di un modo e di un’occasione. E’ sempre utile portare tutto con te? A volte qualcosa potrebbe rivelarsi voluminoso o rumoroso, altre volte prezioso, altre volte ancora saprai di averne bisogno solo tra qualche ora: il consiglio è quello di trovare un posto che funga da piccolo rifugio, nel quale nascondere alcuni dei tuoi averi, così da non rischiare di trovartene senza se qualche brigante dovesse rapinarti o se dovessi contrarre una forma più lieve dell’infezione.
Un rifugio serve sia come stoccaggio che punto di raduno per la tua squadra nel caso in cui doveste separarvi. Non perdere l’occasione di sfruttare un simile espediente, potresti aver modo di pentirtene amaramente.

Passare inosservati

Chiariamoci: chiudersi in una casa perchè inseguiti dagli zombie, ma continuare a parlare e ad accendere luci, non li farà andare via, ma ne farà arrivare sempre di più. Correre con una torcia accesa o gridare ai propri compagni, è un altro buon espediente per attirarsi addosso orde di infetti.
Il punto è chiaro: c’è modo e modo di sfuggire a zombie e briganti, ma fare rumore, sventolare luci e rendersi visibile lungo la linea dell’orizzonte non è mai la scelta migliore.
Tienilo a mente.

Le giuste armi

Bullet-Hole-19asaLa prima cosa che viene da pensare è: datemi un fucile!
Certo, è comprensibile. Ma le armi ad energia che troverai hanno bisogno di munizioni, e a volte anche di batterie per essere funzionanti. Tutto ciò che una buona accetta non abbisogna.
Non ti sbarazzerai di un’orda con un’arma da corpo a corpo, ma è importante capire che ogni arma ha i suoi pregi e difetti. Considera sempre velocità, munizioni, capacità di utilizzo e fattori simili quando devi scegliere l’arma da portare con te.
Ovviamente se sarai così fortunato da avere questo genere di scelta.

Mangiare e bere

Ti invitiamo a considerare bene le tue mosse quando ti troverai davanti una gustosa scatoletta di porco affumicato da accompagnare con un rinfrescante distillato gassato di zuccheri. Forse non avrai fame, ma in mezzo all’orrore il corpo deve essere adeguatamente foraggiato: fermati a mangiare e bere (se ne troverai) almeno una volta durante l’evento, scoprirai che ripartirai più motivato e a posto con te stesso.
Staccare la spina anche solo per un momento, discutere con i tuoi compagni di squadra sulle prossime mosse e magari farsi una risata (a bassa voce!) servirà a darti nuova carica per tuffarti a caccia di informazioni, zombie e rifornimenti.

Un’informazione vale oro

L’Affiliazione non ti ha mandato da solo: altre squadre come la tua stanno eseguendo missioni non solo per guadagnarsi un posto tra le alte sfere (o magari solo per vivere in un posto sicuro), ma anche per soddisfare le necessità di tante altre persone che vivono nelle Oasi.
Se ottieni informazioni che non ti sono utili in nessuna maniera, quello che ti consigliamo è di lasciarle li dove sono, o meglio ancora, portarle con te per scambiarle con chi magari le sta cercando. Distruggerle ti servirà solo a distruggere, ancora di più, il genere umano.